La settimana del “Percorso Azzurro” LILT For Men (23-30 Novembre) è una iniziativa  dedicata alla prevenzione dei tumori della sfera genitale maschile che riguardano: prostata, testicolo e pene.

Il cancro della prostata è attualmente una delle neoplasie più frequenti nei maschi, rappresentando il 20% dei tumori diagnosticati negli ultra cinquantenni. L’incidenza è in continua crescita, in particolare dopo gli anni 2000 contestualmente al dosaggio del PSA.
La diagnosi precoce consente di riscontrare un cancro in una fase iniziale, un  trattamento meno aggressivo e di salvare la vita vita al paziente.
Il cancro al testicolo rappresenta l’1-1,5 % di tutte le neoplasie maschili, tuttavia l’incidenza è in costante crescita nel tempo, sopratutto nei paesi più industrializzati, verosimilmente correlati all’esposizione ad inquinanti ambientali.
La neoplasia presenta due picchi di incidenza, uno nel giovane adulto in età compresa tra i 15 ed i 25 anni, l’altro tra i 40 ed i 70 anni. Tra i fattori predisponenti ricordiamo: testicolo ritenuto,  turbe di tipo ormonale ecc.
Il cancro del pene si manifesta nell’1-2% degli uomini e recenti indagini indicano che oggi sia in aumento, in probabile correlazione con il contagio da HPV ed igiene intima insufficiente.
Presso la LILT di Avellino si potranno effettuare:

• visita urologica
• visita dell’andrologo
• ecografia pelvica
• ecografia del rene e vie urinarie
• ecografia prostatica transrettale
• ecografia testicolare color doppler
• ecografia peniena
• dosaggio PSA (Antigene Prostatico Specifico)
• esame del liquido seminale

Condividi

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
ambulatori